Turchia, 100mila persone al corteo funebre del giornalista armeno Dink

6 05 2007

Turchia, 100mila persone al corteo funebre del giornalista armeno Dink
«Siamo tutti Hrant Dink», «siamo tutti armeni», «viva la fraternità dei popoli». Una folla immensa, almeno 100mila persone, ha partecipato ai funerali del giornalista turco-armeno Hrant Dink, ucciso venerdì scorso da un giovane ultra nazionalista. Così come era accaduto nelle manifestazioni che si erano svolte a Istanbul subito dopo l’attentato, moltissimi i cartelli e slogan in ricordo del pensiero di Dink che si definiva «un cittadino turco di cultura ed origini armene» e chiedeva alla Turchia un riconoscimento dei «genocidio degli armeni» degli anni 1915 e 1916 (nel corso del quale secondo molti storici furono uccise almeno un milione e mezzo di persone) ragione per cui era stato processato più volte.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: