Stefano Rodotà: «Strappo per la democrazia Usa»

6 05 2007

Stefano Rodotà: «Strappo per la democrazia Usa»
Professor Stefano Rodotà, il presidente Bush ha firmato la controversa legge per il trattamento dei sospettati di terrorismo.«La mia valutazione è del tutto negativa. Non è sorprendente il fatto che Bush abbia voluto questa linea, probabilmente è riuscito a ottenere l’approvazione di questa legge profittando della vicinanza delle elezioni di medio termine, perchè questo fa parte della strategia di tentato recupero per quanto riguarda le questioni elettorali. E tuttavia le rotture sul piano di principio, che fino a qualche tempo fa si era ricercato anche di circoscrivere legandole alla “comprensibile” reazione dopo l’11 settembre, adesso rappresentano una svolta radicale. Una svolta che va presa seriamente in considerazione, non solo per quanto riguarda gli Stati Uniti in sè. Questa non è una vicenda interna agli Usa, è una vicenda che segna una rottura sul piano dei principi.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: