Sri Lanka, kamikaze delle Tigri Tamil: sette morti

6 05 2007

Sri Lanka, kamikaze delle Tigri Tamil: sette morti
È di almeno sette morti e nove feriti il bilancio di un attentato suicida compiuto nello Sri Lanka dai guerriglieri separatisti delle Tigri di Liberazione Tamil all’indomani del primo raid aereo mai sferrato dai ribelli contro l’unico aeroporto internazionale dell’isola. Il kamikaze a bordo di un trattore imbottito di esplosivo ha tentato di avventarsi contro un accampamento dell’Esercito regolare a Chenkalady, nel distretto orientale di Batticaloa: i soldati di guardia lo hanno avvistato e hanno aperto il fuoco, provocando lo scoppio della carica prima che il veicolo oltrepassasse l’ingresso del campo. Hanno così perso la vita l’attentatore, due soldati e quattro civili.  Ieri due aerei leggeri, simili a quelli da turismo, hanno sganciato tre bombe – una inespolosa – sulla base dell’aeronautica militare di Katunayaka, a 32 chilometri a nord dalla capitale del paese, Colombo facendo tre morti e 17 feriti tra il personale della base.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: