Dopo Catania, a Roma fischiata la polizia

6 05 2007

Dopo Catania, a Roma fischiata la polizia
– Sport

Dopo una settimana dai tragici fatti di Catania, è ripartito il campionato di calcio di serie A. Cinque stadi chiusi, quattro a porte aperte e una riservata agli abbonati. Il lutto per le scomparse dell’ispettore di polizia Filippo Raciti e del dirigente della Sanmartinese Ermanno Licursi, che la Figc ha voluto ricordare con un minuto di silenzio, non è stato rispettato in tutti gli stadi. A Roma si sono levati fischi dalla curva Sud, immediatamente coperti dall’applauso unanime da parte del resto dello stadio. Tanta rabbia da parte degli spettatori nel vedere l’atteggiamento di parte degli ultras, che anche dopo il minuto di raccoglimento hanno intonato cori contro le forze dell’ordine. La polizia sta visionando le immagini delle telecamere a circuito chiuso dello stadio Olimpico e sta valutando la possibilità di applicare la misura del Daspo preventivo per tutti quegli ultras che, durante il minuto di raccoglimento, hanno voltato le spalle al terreno di gioco.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: