Non paga gli alimenti, le pignorano il cane

1 05 2007

Non paga gli alimenti, le pignorano il cane

Lei non pagava gli alimenti al coniuge, circa 400 euro al mese, e lui, per tutta risposta, ha cercato di farle pignorare il cane. È accaduto nella zona di Legnano, a una donna di 60 anni, che in lacrime si è rivolta all’ Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente). La vicenda è anche diventata oggetto di discussione in un corso universitario. «Per il codice civile italiano, in effetti – spiega l’ufficio legale dell’Aidaa – i cani sono considerati beni materiali e quindi possono essere pignorati». Il povero bassotto Freddy sarebbe stato quindi legalmente strappato all’affetto della sua padrona se non fosse intervenuta l’Aidaa, di cui la signora è tra l’altro socia benemerità. I legali dell’associazione sono riusciti a convincere il pensionato sessantenne a ritirare la crudele richiesta di pignoramento nei confronti della sua ricca ex moglie.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: